martedì 27 marzo 2012

L’impastatrice professionale, una macchina per creare delizie


Nel vocabolario della cucina impastare vuol dire lavorare due o più ingredienti in modo omogeneo fino ad ottenere un composto unico elastico e morbido.
Un buon impasto è la base di molte ricette di cucina, dal pane alla pizza, alle focacce, alla pasta, fino ai dolci.
Impastare a mano è un’arte e l’effetto finale è sicuramente sinonimo di tradizione, ma progresso significa avvalersi di strumenti tecnici che ci permettono di raggiungere lo stesso risultato in maniera più agevole e rapida senza per questo rinunciare alla tradizione di un prodotto sano e genuino. Questi  sono  i benefici di cui potrà usufruire chi si occupa di cucina professionale, come  pizzerie, ristoranti, tavole calde, bar, ovvero il mondo della ristorazione in genere, ma anche le mamme delle famiglie numerose o tutte quelle persone che, da appassionate, cucinano in grandi quantità condividendo con gli amici le loro creazioni.
impastatrice professionale

E allora per i tuoi impasti cosa aspetti ad  avvalerti dell’impastatrice professionale, una delle macchine alimentari più utili oggigiorno?
Considerata la delicatezza del processo dell’impasto, l’impastatrice professionale è lo strumento ideale per ottenere un risultato ottimale.
Potrai optare tra diversi tipi di impastatrici professionali, vediamo quali:
- l’impastatrice planetaria, chiamata così perché ha un braccio che effettua un movimento di rotazione su se stesso  e contemporaneamente anche intorno a un asse centrale, proprio come fanno i pianeti, grazie al quale  l’impasto viene amalgamato e raggiunto in tutte le zone, anche sulle pareti dove solitamente restano residui dl prodotto non impastato.
Con questa macchina alimentare potrai preparare pane, pizza, pasta all’uovo, ma anche dolci come creme e farciture. All’asse rotante possono essere agganciate diverse fruste che si muoveranno all’interno di una pentola sapientemente costruita in materiale neutro, durevole e lavabile;
- l’impastatrice a spirale, una macchina alimentare ideale per panifici o pasticcerie industriali o artigianali, particolarmente adatta per gli impasti di  farina di frumento con acqua, lievito, sale, lievito madre, zucchero.
E’ costituita da un corpo dove sono installati una vasca di contenimento dell'impasto, in acciaio, e la spirale.  L’impastamento avviene con la rotazione della vasca sul proprio asse. Essa è presente sul mercato sia  nella versione fissa, sia asportabile, sia  ribaltabile, queste ultime in particolare comode per le azioni di svuotamento e di pulizia. La spirale girando  lungo il proprio asse porta allo stiramento e allungamento del glutine e al riscaldamento dell’impasto;
- l’impastatrice a forcella, molto diversa da quella a spirale, per via della forcella montata orizzontalmente, provoca un minor attrito all’impasto, allungando  i tempi d’impastamento e inglobando quindi più ossigeno, fattore fondamentale per una fermentazione ottimale;
- l’impastatrice a bracci tuffanti, usata da pizzerie, panifici, pasticcerie e aziende dolciarie, ha una forma meccanica e produce un movimento simile a quello delle braccia umane, più lento rispetto a quello della versione a spirale ma proprio per questo in grado di creare un impasto perfettamente omogeneo ed ossigenato e di gestire in modo appropriato il surriscaldamento.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le esigenze, soprattutto nel negozio on line allforfood.com. Qui troverai perfino una macchina impastatrice pralinatrice, per realizzare prodotti pralinati, zuccheri caramellati di mandorle, noci, frutta secca e tante altre leccornie.
Visiona le impastatrici professionali sul sito www.allforfood.com e con l’occasione le altre numerose attrezzature e accessori per la  ristorazione che l’azienda ti mette a disposizione per realizzare piatti memorabili!

venerdì 23 marzo 2012

Si può chiamare forno pizza a tunnel o a nastro, ma sicuramente è la soluzione ideale per le nostre pizze.


Sappiamo bene quanto la cottura dei cibi sia un processo delicato e complesso, e sono soprattutto i pizzaioli a sapere quanti accorgimenti richieda per ottenere un risultato finale perfetto.
Cuocere un alimento, infatti, non vuol dire solo trasformarlo da crudo a cotto. Prima di tutto con il calore uccidiamo i batteri, compiendo quindi un‘opera di sterilizzazione con cui rendiamo le sostanze nutritive contenute nel cibo più facilmente assimilabili; poi con la cottura il contenuto di grassi viene ridotto e questo è un punto fondamentale perché sulle nostre tavole arrivino piatti sani e genuini.

Dunque per cuocere bene bisogna scegliere il sistema di cottura adatto per le diverse tipologie di cibi, che ne valorizzi il contenuto nutritivo, evitando la formazione di sostanze nocive, e ne esalti il gusto.
Per questo dobbiamo avvalerci di macchine alimentari valide, funzionali e semplici da usare, ma tecnologicamente avanzate.
La cottura della pizza né è un esempio: tradizionalmente effettuata nei forni a legna, oggi sempre più si avvale di  forni elettrici per pizza e forni pizza a gas, proprio per l’alto livello tecnico di queste attrezzature per la ristorazione.
In particolare i forni elettrici per pizza risultano facili da usare, anche se non si è molto esperti, e perciò sono molto adatti per le attività che producono grandi volumi di pizza, perché comunque garantiscono un’estrema uniformità di cottura.

Tra i forni per pizzeria, il modello che più si è imposto negli ultimi decenni è il forno pizzeria a tunnel.
I pizzaioli e i ristoratori in genere sanno quanti pregi abbia questo strumento di lavoro e dunque sempre più numerosi decidono di avvalersene, per ottimizzare il loro lavoro e insieme offrire ai loro clienti il massimo della qualità.
La cottura nel forno pizzeria a tunnel avviene attraverso una camera dalle pareti in materiale refrattario che la rendono molto robusta, dotata di resistenze corazzate sulla platea e sul cielo; questa camera è attraversata da un nastro trasportatore su cui vengono posti i prodotti da cuocere come la pizza, da cui viene chiamato comunemente anche forno “a nastro”.

A livello ergonomico è indiscutibilmente valido: non si devono aprire e chiudere porte, usare pale o altri utensili per infornare, ma si pone la pizza direttamente sul nastro che la trasporta nel punto di utilizzo.

A livello tecnologico il forno pizzeria a tunnel è dotato di un impianto con lampada alogena che permette una facile ispezione della camera e di un pannello comandi elettronico digitale con cui è possibile programmare la cottura regolandone temperatura e tempo in funzione della velocità del nastro, tutti aspetti di rilievo sia in fase di programmazione, sia in fase di monitoraggio del processo di cottura.
Inoltre questo forno per pizzeria è in grado di raggiungere le temperature di lavoro in tempi brevissimi e permette una regolazione della potenza indipendente per cielo e platea.

Anche a livello economico ci sono notevoli vantaggi perché se in un ciclo produttivo standard di pizza più persone intervengono nelle varie fasi, con questa tipologia di forno bastano uno o due addetti.

Inoltre la struttura è solida e durevole nel tempo perché interamente in acciaio inox e progettata in modo da consentire un’agevole pulizia dell’interno, grazie al facile accesso.
Alcuni modelli hanno anche un sistema che consente di mantenere la superficie esterna del forno a temperatura fredda al tatto.

Anche le esigenze di spazio e di risparmio energetico sono più che soddisfatte da questo tipo di forni per pizzeria. I modelli più usati sono forni pizza a tunnel modulari e sovrapponibili proprio perché consentono lo sfruttamento ottimale dello spazio del nostro locale e perché si può passare dal massimo utilizzo nei momenti di maggiore produttività al minimo, cioè di un solo modulo di cottura nei momenti di poca produttività.

Scopri l’ampia gamma di forni elettrici professionali e le occasioni che il nostro store on line Allforfood.com: tra l’ampia gamma di forni elettrici per pizza troverai il forno pizzeria a tunnel, ma anche altre utili attrezzature che vale la pena scoprire per cuocere ad arte pizze, focacce, piadine di successo e piatti prelibati. 

giovedì 8 marzo 2012

Vogliamo realizzare ricette classiche e moderne? Facciamoci aiutare dalle macchine alimentari.


La nostra è la società del progresso, dell’innovazione e della ricerca in molti campi. Il campo alimentare e della ristorazione è indiscutibilmente uno di questi.
L’attenzione di studiosi e ricercatori sul mangiare è sicuramente dovuta alla sua natura di bisogno primario, ma nel corso degli anni abbiamo assistito ad una considerazione sempre maggiore di altri aspetti legati all’alimentazione: il suo valore nutrizionale, la sua incidenza medica e psicologica sulla vita delle persone, il suo ruolo anche sociale come momento di aggregazione e, nel rispetto di questi elementi fondamentali, il suo grande valore economico per il nostro paese. Aziende alimentari, ristoranti, pizzerie, bar  sono la nostra prima fonte di produttività; anche in un momento economico duro come quello che stiamo vivendo oggi, il settore alimentare è forse l’unico porto sicuro per la redditività.
E allora serviamoci degli strumenti che ci permettono di incrementare le nostre attività in questo campo e nel contempo di offrire al pubblico prodotti di qualità, sani e gustosi: le macchine alimentari.
Le macchine alimentari sono ormai elementi fondamentali nelle cucine professionali degli esercizi commerciali, ma stanno prendendo piede anche nei contesti domestici. Pensiamo ad esempio alla gelatiera professionale, alla crepiere, al cuoci piadina e alla macchina per granite.

La gelatiera professionale è uno strumento completo e affidabile per produrre gelato di qualità in volumi diversi in base alla propria attività e con investimenti ridotti. Quelle da banco sono dotate di una  vetrina per la conservazione e ci permettono cosi di realizzare nel nostro locale una vera e propria gelateria artigianale con la garanzia di un’attrezzatura da bar affidabile. Consentono un alto monitoraggio dei diversi cicli di lavorazione grazie alle funzioni di programmazione del tempo di lavorazione e conservazione della temperatura e led di allarme per prelievi a temperatura non corretta.
Le gelatiere/sorbettiere ad estrazione manuale sono dotate anch’esse di comandi elettromeccanici per un monitoraggio, aggiuntivo a quello fornito dal  coperchio trasparente, di tutte fasi di lavorazione e hanno come pregio un'ingombro ridotto che ne facilita l’installazione anche nei piccoli laboratori. 

La  crepiera è la macchina alimentare nata per esaltare la prelibatezza di un prodotto come la crespella, dolce o salata, meglio conosciuta con il nome francese crepe, una cialda sottile, mobile ed elastica che la ricetta esige sia cotta su una superficie rovente. Niente di meglio allora di una attrezzatura come la crepiere professionali, dalla forma semplice e compatta, con struttura in acciaio inox, piano di cottura in ghisa cromata, per una distribuzione ottimale del calore, presente sul mercato nella versione liscia o  con bordo rialzato e piedini di sostegno regolabili in altezza per una più comoda collocazione.

Il cuocipiadina professionale è l’attrezzatura per la ristorazione nata per realizzare fedelmente un classico della nostra Romagna, nato come alimento povero dei contadini, ma proprio grazie alla sua semplicità e a qualche modifica intervenuta negli anni, divenuto uno dei prodotti gastronomici tipicamente italiani, di fama ormai internazionale. Con la sua solidità strutturale e le numerose caratteristiche tecniche (accensione piezoelettrica della fiamma, regolazione termostatica della temperatura, bruciatore a fiamma autostabilizzante a più settori in base ai vari modelli, e altre), il cuocipiadina garantisce un’elevata uniformità nel riscaldamento, fondamentale per la perfetta cottura  della nostra piadina.

La macchina per granite non può mancare tra le attrezzature da bar perché la granita è un’un appuntamento estivo per persone di tutte le età: compagna di passeggiate o momento di relax dalle fatiche quotidiane, all’insegna di gusto, freschezza e tradizione italiana. Quelle in commercio sono facili da usare e garantiscono ottime prestazioni  grazie a un doppio sistema di miscelazione brevettato che aiuta ad evitare accumuli di ghiaccio. Sono poi facilissime da smontare in ogni elemento senza l'uso di alcun attrezzo, il che le rende estremamente comode da pulire. Le macchine per granite presentano anche look gradevoli, per esempio alcune hanno il coperchio luminoso e personalizzabile per adattarsi a qualsiasi ambiente. Oltre alle granite, poi, permettono di preparare sorbetti, frozen cocktail e tante altre specialità ghiacciate.

Sul nostro Store Online Allforfood potrai trovare la gelatiera professionale, la crepiere, il cuocipiadina o la macchina per granite che stai cercando e dare uno sguardo anche a tante altre soluzioni per la tua cucina professionale, ma anche per la tua cucina domestica, perché queste macchine alimentari, in quanto a performance, sicurezza, caratteristiche tecniche ed estetica meritano veramente attenzione!