giovedì 22 novembre 2012

Il bar e le sue molte vesti: buone attrezzature bar e un pizzico di fantasia

Reinventarsi continuamente: nella ristorazione è possibile, soprattutto quando la nostra attività è il bar. Questa tipologia di locale ha, già per sua natura, una potenza di richiamo molto forte, perché al caffè e agli innumerevoli altri prodotti da bar in pochi rinunciano. Il bar, poi, si presta bene a rivisitazioni e ammodernamenti, sia per quel che riguarda l’arredamento bar, sia per quel che riguarda le attrezzature da bar, nel senso di macchine bar. Talvolta basta poco, un pizzico di fantasia, e quel che fino a ieri era il solito bar di quartiere può trasformarsi in un originalissimo punto di ristoro dove, tra una bibita e un panino, si possono fare molte altre cose.
attrezzatura bar
La trasformazione (nell’arredamento e nelle attrezzature bar) ha riguardato, ad esempio, un bar nella provincia di Caserta, prova di come non serva per forza la grande città o chissà quale condizione per poter realizzare un progetto originale e di successo. Così, dopo una breve pausa, nel precedente locale, vivo ma un po’ “monotematico”, hanno preso vita insieme wine-bar, tea-room, restaurant con libreria e wi-fi zone. La cultura ha preso piede nelle sue forme più varie: dalla musica live alle rassegne cinematografiche, dalle presentazioni di libri alle rappresentazioni teatrali, ai corsi di fotografia e al ballo popolare. Una fortunata operazione di rinnovamento che è passata attraverso aspetti organizzativi e culturali, ma ovviamente anche attraverso aspetti più pratici: la revisione dei menù ( fritti misti, carni di tutti i tipi, panini multigusto, birre di ogni tipologia), l’inserimento di nuove attrezzature bar e di alcuni “classici” delle attrezzature per ristoranti, e la riorganizzazione e ottimizzazione delle attrezzature da ristorazione che il locale già possedeva. E, ovviamente, un tocco diverso all’estetica del locale, con tavoli e altri elementi dell’arredamento bar rinnovati, con omaggi a vari personaggi del mondo dell'arte e del cinema.
Un altro spunto di intraprendenza e originalità ci viene dal nord, da Torino, dove un vecchio bar latteria degli anni 60, con il classico banco bar di legno e mensole un po’ datate, ha aperto le porte allo shopping ospitando un noto marchio di moda giovanile. In questo caso la natura dell’attività si è trasformata, ma, se le macchine bar vere e proprie si sono fatte da parte, altre attrezzature del bar come le mensole e i banchi del bar sono stati riutilizzati per ospitare felpe, magliette e molto altro: un originalissimo mix tra il vintage dell’ambiente e la modernità del tipo di abbigliamento.
Le attività della ristorazione e in particolare il bar sono terreni fertili per nuove idee e soluzioni. Qualsiasi sia l’idea che hai in mente per rinnovare in tutto o in parte il tuo bar, rivolgiti a noi. Su nostro catalogo on line troverai le migliori attrezzature per la ristorazione: attrezzature per bar, attrezzature per ristoranti, attrezzature da pasticceria e attrezzatura da pizzeria. Ampia scelta e prezzi vantaggiosi ti aspettano, acquista on line i prodotti di Allforfood!

Visita il nostro Store Online >

venerdì 16 novembre 2012

Le cappe aspiranti, la semplicità di uno strumento e la perfetta gestione dell’aria nelle cucine professionali.

cappa aspirante industriale
La corretta aspirazione dell’aria è tema di delicatezza estrema per ogni settore, privato e pubblico. Nella ristorazione diviene sensibilmente importante perchè un trattamento adeguato dell’aria salvaguardia insieme gli alimenti, gli operatori e l’ambiente. Il mercato italiano e quello europeo pongono grande attenzione all’aspirazione industriale: in una logica sempre più rivolta al rispetto e alla sicurezza dell’ambiente, fisico e umano, molte aziende oggi offrono prodotti efficienti, affidabili e sicuri. La sensibilità che ha portato alla realizzazione di impianti di aspirazione industriali sempre più efficienti e funzionali è sorretta e alimentata da una normativa precisa e rigorosa in materia di igiene, sicurezza e ambiente. Ogni cucina professionale (ma anche gli spogliatoi dei ristoranti) ha l’obbligo di dotarsi di un adeguato aspiratore professionale, siano esse cappe aspiranti industriali  o un’altra tipologia di aspiratori industriali, purchè in possesso dei requisiti che assicurano la perfetta depurazione dell’aria, attraverso un’efficiente aspirazione delle sostanze liquide e solide. Le cappe aspiranti professionali e gli altri strumenti dell’aspirazione industriale devono essere composti di filtri e alimentati da ventilatori per l’aspirazione di aria, fumi, gas, odori ed altri elementi. Una volta certi che questi elementi strutturali siano soddisfatti, la scelta di tipologie e modelli degli aspiratori professionali è ampia e diversificata. Gli impianti per aspirazione industriale presentano, infatti, dimensioni, forme e funzionamenti diversi per adattarsi alle misure della cucina professionale a cui sono destinate, con la giusta attenzione anche i locali attigui, prima fra tutti la sala della clientela che non deve essere minimamente compromessa nella sua climatizzazione. Le cappe aspiranti largamente diffuse e conosciute rientrano nei sistemi a captazione localizzata perché agiscono localmente sopra le apparecchiature, a differenza degli impianti per aspirazione fumi a dislocamento che agiscono in modo più diffuso sulla superficie della cucina. Una cappa aspirante professionale, sia nel caso delle cappe aspiranti centrali, sia per le cappe aspiranti a parete, è una soluzione comoda e più semplice da installare rispetto ai soffitti o contro soffitti aspiranti, ma di buon rendimento. L’importante è seguire alcune regole fondamentali per il suo corretto funzionamento, quali la distanza da terra o le sporgenze e distanze rispetto alle attrezzature della cucina come piani cottura e macchine alimentari. Una volta determinata con diverse metodologie la portata d’aria da estrarre, si potrà optare per cappe aspiranti di dimensioni e forme diverse, in linea con le più diverse esigenze delle cucine professionali: quelle ideali per soffitti bassi, quelle in grado di ottimizzare al massimo la captazione dell’aria, quelle senza filtri di aspirazione destinate alla zona lavaggio, e molto altro. Sul nostro store on line troverai tutta l’attrezzatura specifica per l’aspirazione: numerose tipologie e modelli di cappe aspiranti, aspiratori professionali, ricambi e accessori, selezionati da Allforfood per garantire alla tua cucina professionale la salute e il rispetto che merita. Acquista on line i nostri ottimi prodotti per l’aspirazione a prezzi convenienti!

martedì 13 novembre 2012

Gli abbattitori di temperatura, simbolo di coscienza e di una intelligente gestione dei costi

abbattitori temperatura
Quante volte abbiamo dovuto buttare alimenti perché non si sono conservati bene e hanno assunto un brutto colore, sono diventati secchi, o, al contrario hanno formato della muffa? E’ un fenomeno molto comune, che chi possiede una cucina professionale certamente ha provato e di cui sicuramente si sarà rammaricato: non fa piacere a nessuno sprecare, soprattutto in un periodo di crisi economica come quello attuale, sia per ragioni più generali di coscienza, sia perché da un punto di vista strettamente imprenditoriale lo scarto ha un alto tasso di incidenza sui costi di gestione di un’attività. Per questo è importante combattere efficacemente la causa del problema, ovvero l’inadeguato tasso di umidità che può portare alla cattiva conservazione dei cibi nella cucina di un ristorante, nella cucina di una pizzeria, o nelle molte altre cucine industriali. In che modo farlo? Scegliendo validi abbattitori di temperatura, armadi frigo e celle frigorifere è possibile risolvere il problema in modo molto semplice. Si tratta di macchine alimentari specificamente preposte all’ottimale conservazione degli alimenti. Gli abbattitori di temperatura agiscono appunto attraverso la tecnica dell’abbattimento rapido: un sistema di ventilazione forzata estremamente potente in grado di creare un’azione di contrasto totale alla proliferazione batterica che si origina nei cibi dopo che sono stati cotti.
Con un abbattitore di temperatura dotato di un ottimo sistema di ventilazione, quindi, sono assolutamente evitabili tutti quei fenomeni negativi per i nostri cibi che si verificano soprattutto nel range di temperatura tra i + 60°C e i + 20° C: con l’eliminazione radicale dei batteri e di altri possibili fenomeni biologici, sgradevoli episodi quali sapori e colori alterati, diminuzione del peso, o ancora sughi che diventano lenti o creme che si smontano, sono assolutamente scongiurati. Per non parlare dell’impatto negativo che un’errata conservazione del cibo può causare sul livello di igiene e sulla salute del consumatore. Si è appreso di recente della chiusura di diversi ristoranti con cucina di provenienza estera proprio per la grave mancanza di igiene riscontrata e il pericolo di malattie e danni alla salute dei consumatori. Questo a significare che i fattori coinvolti nella corretta conservazione dei cibi, attuabile attraverso attrezzature da ristorazione appropriate quali gli abbattitori di temperatura professionali, coinvolge troppi aspetti importanti per non prestarvi attenzione. Con la linea freddo di Allforfood, ampia gamma di macchine alimentari dedicate alla gestione corretta delle temperature, avrai tutto quello di cui hai bisogno per rendere la tua cucina professionale efficiente e rispettosa degli alimenti: dalle celle frigorifere, agli armadi frigo, agli abbattitori di temperatura, agli espositori refrigerati, ai tavoli refrigerati, ai banchi alimentari, e molto altro. Visita il catalogo on line e scegli l’attrezzatura che ti occorre o che vuoi cambiare per migliorare le prestazioni del tuo locale. Avrai il massimo rispetto dei cibi, la maggiore tutela per i tuoi clienti e niente più sprechi per i tuoi rifornimenti. Acquista subito on line su Allforfood.com tutta l’attrezzatura professionale di cui hai bisogno!

martedì 6 novembre 2012

I diversi elementi dell’ arredamento bar che sono in grado di rendere un locale funzionale e produttivo

arredamento bar
L’arredamento del bar, parimenti all’arredamento dei ristoranti o all’arredamento di una pizzeria, o all’arredamento di una pasticceria, va progettato nella sua interezza, ponendo la giusta attenzione agli aspetti primari e anche a quelli accessori, perché possa essere soddisfatta ogni esigenza dell’attività commerciale che nel locale ha luogo. La creatività che si riscontra oggi nell’arredamento del bar è la naturale  conseguenza del proliferare di questa attività, uno dei punti di ristoro più frequentati dai consumatori. Comprensibilmente, i gestori dei bar si sono inventati nuove formule commerciali, caratterizzate da un’offerta e da un’immagine ben precisa che le distingua e le caratterizzi in modo univoco. Il panorama che un consumatore ha dinanzi è ampio e assortito: bar tradizionali, locali caffetterie, american bar, cocktail bar, wine bar, disco bar e molto altro. Ognuno di questi presenta un’offerta commerciale specializzata, ma anche la giusta flessibilità per poter abbracciare un bacino di utenza ampio; e ognuno di questi possiede un arredamento bar in stile con la filosofia del locale, ma sempre comunque aderente ai requisiti essenziali per un’attività produttiva, dotato di attrezzature bar funzionali e macchine bar performanti. Classici, moderni, o contemporanei, infatti, gli elementi che compongono l’arredamento dei bar, quali banco bar (sia banco bar neutro, sia banco bar refrigerato), retro banco bar, vetrina bar (vetrina refrigerata o vetrina calda) devono essere funzionali per gli addetti al bar e comodi e accoglienti per la clientela. Entrambe le condizioni sono necessarie per la produttività del bar: è impensabile immaginare degli operatori che si muovano agevolmente nella loro area di lavoro grazie a banchi bar ben organizzati o a vetrine bar facilmente accessibili e, dall’altra parte, clienti che si trovino davanti la zona del banco bar al loro destinata poco comoda, o disorganizzata, o una vetrina bar dove i cibi siano poco visibili o mal disposti, o, ancor più grave, abbiano un aspetto poco fresco e invitante. Viceversa, è impensabile che sia curato e ben esposto tutto ciò che è destinato al cliente, ma il personale trovi disfunzioni nella sua operatività e lavori con fatica e stress quotidianamente a ritmi sostenuti. L’arredamento di un bar è ben realizzato se non trascura nulla: l’attrezzatura da bar e le macchine bar fondamentali e complementari, perché solo con la soddisfazione dei suoi attori principali il bar sarà produttivo nel tempo. Con Allforfood questo è possibile: guarda i reparti arredamento bar e bar e snack del nostro catalogo on line: troverai mille idee e soluzioni per costruire l’arredamento del tuo bar o rinnovare quello esistente. Tanti prodotti di qualità, corredati di tutte le informazioni che ti occorrono e soprattutto la reale convenienza, acquistali on line!

Visita il nostro store AllForFood.com >

venerdì 2 novembre 2012

Le alte cucine da ristorante al centro del famoso Taste Festival

Taste Festival, cioè Festival del Gusto, è un evento ormai famoso e popolare nato a Londra all’incirca dieci anni fà con l’intento di celebrare l’alta cucina da ristorante. La diffusione di questa manifestazione è stata rapida e ampia: Regno Unito, Irlanda, Australia, Sudafrica e anche Italia, con ultima tappa Roma, proprio nel settembre 2012. Una tradizione, dunque, che unisce il mondo, incentrata sulla cucina professionale, ma anche fautrice dell’aggregazione tra persone di tutte le età, a conferma della “funzione sociale” che sempre più connota le cucine del ristorante, la cucina della pizzeria e in generale un po’ tutte le cucine della ristorazione. In queste “giornate culinarie” diversi locali mettono a disposizione delle mini cucine da ristorante con cui gli chef danno dimostrazioni dal vivo della loro arte e il pubblico ha la possibilità di assaggiare una gran varietà di piatti della cucina professionale. Durante questo evento l’incontro tra pubblico e alta cucina avviene da sempre sia in modo pratico, deliziando i palati di milioni di persone con una gran quantità di assaggi, sia in modo teorico, grazie all’intervento di professionisti della cucina da ristorazione che tengono corsi, svelano segreti e ricette, condividono e diffondono la loro filosofia culinaria.
Nell’ultimo appuntamento che ha avuto come location Roma, si sono offerte anche degustazioni di vini, proposti in abbinamenti nuovi e particolari con i piatti dell’alta cucina da ristorante. Anche a Roma, come già in altre città, sono state allestite vere e proprie cucine per ristorante, dotate delle principali attrezzature da ristorazione, intorno alle quali il pubblico ha potuto raccogliersi, vedere all’opera gli chef, far loro domande e ricevere interessanti spiegazioni sui piatti che hanno gustato lì per lì. Inoltre, ai più piccoli è stata rivolta una nota “golosa”: chef famosi hanno dedicato loro uno spettacolo in cui hanno creato dinanzi ai loro occhi delle originalissime golosità unendo il famoso cornetto Algida ad altri fantasiosi ingredienti.
Un evento del genere è anche un’ottima occasione di promozione dei prodotti locali, quali ingredienti genuini e di qualità che sono fondamentali per le ricette dell’alta cucina da ristorante, ma che sono anche l’essenza della cucina tutta, compresa quella casalinga.
Per scoprire i segreti e le curiosità delle cucine dei ristoranti e apprezzarne le specialità in un clima goliardico e simpatico vale la pena aderire a iniziative eno-gastronomiche come questo festival del gusto; ma se vuoi  completare le conoscenze acquisite e sperimentarle con valide attrezzature per la ristorazione e efficienti macchine alimentari, studiate per dar luogo ad alte creazioni in modo facile e funzionale, rivolgiti a Allforfood, fornitore da anni delle migliori cucine per ristorante, pizzeria, bar, alberghi e molto altro.
Acquista on line i nostri ottimi prodotti pensati per l’alta cucina a prezzi competitivi!