martedì 18 dicembre 2012

Arredamento da ristoranti, macchine alimentari, qualità e un pizzico di fantasia: la ricetta per essere apprezzati e ricordati!

Dalle grandi città ai piccoli paesi di provincia, i ristoranti italiani si distinguono per un aspetto: la cura e l’attenzione per l’ambiente, che va a completare una cucina professionale di elevato standard. L’arredamento dei ristoranti, come l’arredamento della pizzeria, o l’arredamento da bar, fà capo a una filosofia ristorativa tipicamente italiana: da sempre nel nostro paese, anche quando non esistevano tutti i corsi e la formazione professionale di oggi, l’idea di offrire un ambiente accogliente alla clientela, di ospitarlo e “ristorarlo” ha mosso le scelte dei gestori, con una larga condivisione anche da parte del personale, perché un buon arredamento per ristorante, pizzeria o bar viene direttamente vissuto anche da loro. banco bar, dei banchi pizza, della vetrina bar, della vetrina da pasticceria, e di molti altri mobili di servizio. Perciò, scelte precise nell’arredamento di ristoranti, nell’arredamento per pizzeria, o in qualsiasi arredamento da ristorazione, influiscono sia a livello estetico, sia a livello produttivo e funzionale. E sono anche alla base dei casi italiani di maggior successo e popolarità. Un noto ristorante milanese specializzato in carni, ad esempio, deve il suo successo al connubio tra qualità, funzionalità e poliedricità: materie prime scelte, macchine alimentari all’avanguardia, e un arredamento da ristorante suggestivo, costituito da un originale soppalco interno e un giardino esterno curato e grazioso. Gli effetti cromatici del legno e del rame si mescolano ai profumi che emanano dalla griglia a pietra lavica, dal girarrosto del ristorante, o dai forni professionali, creando l’adeguata anticipazione di ciò che il palato sperimenterà di lì a poco: le più tenere e gustose carni di provenienza mondiale. Con creatività imprenditoriale, inoltre, la suggestiva atmosfera del locale accompagna gli ospiti anche nel dopocena: l’originalità dell’arredamento del ristorante, infatti, consente al locale di trasformarsi in tarda serata in un caratteristico pub. Ecco allora che si possono sorseggiare selezionate birre e altre bevande erogate dagli appositi distributori di bevande, o servite in bottiglia, e gustare sfiziosi stuzzichini, il tutto con l’accompagnamento della musica dal vivo di gruppi musicali.
bar arredamento
Nei locali della ristorazione, infatti, oltre agli elementi strettamente rivolti alla clientela, quali tavoli e sedie, ve ne sono altri che alla loro funzione espositiva sommano quella di attrezzature da ristorazione fondamentali per la preparazione e la conservazione dei piatti: è il caso del
Con un’offerta di qualità, il giusto arredamento per ristoranti, pizzerie, o bar, e l’aggiunta di un tocco di fantasia anche il tuo locale potrà essere apprezzato e ricordato. Per tutte le attrezzature da ristorazione di cui hai bisogno e per idee e spunti nuovi rivolgiti a Allforfood. Da molti anni l’azienda è al servizio di quanti come te vogliono lavorare bene e ristorare i loro clienti da tutti i punti vista! Acquista on line in modo semplice e veloce su Allforfood.com approfittando delle numerose occasioni vantaggiose che ti riserva!

Visita il nostro store online Allforfood.com >

lunedì 10 dicembre 2012

La cucina da ristorante italiana: “fuori casa” o nel nostro territorio, un grande patrimonio da difendere

Sono molti gli italiani che della cucina professionale hanno fatto la loro vita. E moltissimi i casi di coloro che attuano il loro progetto lavorativo all’estero. Il caso dell’ America è significativo. La nostra cucina è infatti molto apprezzata in questo paese, perché si presenta gustosa e genuina nello stesso tempo. Le più amate sono decisamente la cucina da ristorante e la cucina da pizzeria.
cucina ristorazione
Pasta e pizza, rigorosamente preparate all’italiana, sono piatti che soddisfano i palati più esigenti e sono difficilmente imitabili da altre culture. Ecco quindi che da molti anni agli chef e pizzaioli italiani si è aperto un ventaglio di possibilità lavorative e imprenditoriali notevoli, a cui si unisce l’orgoglio professionale di diffondere le proprie conoscenze e abilità nel mondo. Tanti gli esempi di italiani che, partiti dal nostro paesi con pochi euro in tasca, appena sufficienti per un breve soggiorno, nel giro di poco si sono trasformati in apprezzatissimi chef, conquistando una stabilità e economica e professionale di tutto rispetto. Partito dal niente, ad esempio, un toscano di quasi cinquant’anni oggi gestisce una cucina da ristorante di ben nove addetti. Con un po’ di esperienza già maturata nella ristorazione, con una buona conoscenza delle attrezzature da ristorazione e macchine alimentari fondamentali, ma soprattutto con tanta forza di volontà, in breve tempo è cresciuto e oggi ricopre un ruolo di responsabilità che ogni giorno gli regala soddisfazioni. La cucina del ristorante che gestisce è originale: è una cucina italiana rivisitata, che dell’Italia incarna il sapore genuino e la qualità degli ingredienti, ma poi soddisfa anche le abitudini un po’ singolari tipicamente americane, quale quella di “mixare” pasta e carne, o di prediligere pollo in gran quantità. Ma, se è vero che la cucina professionale italiana porta fuori dai suoi confini il suo sapere e le sue tradizioni, spesso tale diffusione avviene anche dall’interno: sono numerosi oggi i casi di personale estero che entra nelle cucine dei ristoranti o nelle cucine delle pizzerie italiane e fà suo il nostro patrimonio. In un noto ristorante di una prestigiosa e storica via romana, ad esempio, è giunto uno chef di origini giapponesi, che ha fatto suo lo spirito della qualità italiana, portando questo ristorante gourmet al riconoscimento della nota rivista culinaria Gambero Rosso. In una cornice imponente e maestosa, fatta di uno spettacolare ingresso e di un arredamento per ristoranti elegante e ricercato, lo chef dà vita a una cucina da ristorante rigorosa nella selezione delle materie prime e nell’impiego delle attrezzature da ristorazione, ma anche con un talento e una creatività tali da esaltare e rendere originali piatti tipici del territorio e della tradizione italiana.
Per tutti, per chi decide di esportare il nostro patrimonio culinario, o per chi vuole coltivarlo dall’interno, c’è Allforfood, leader nella vendita di attrezzature per la ristorazione, valido riferimento di prodotti e informazioni per l’alta cucina italiana! 

martedì 4 dicembre 2012

Il forno per pizzeria, protagonista di singolari creazioni e orientato ad un business di ampio respiro

forno pizzeria
I momenti di passaggio e di difficoltà come quello che l’Italia vive in questo periodo sono quelli in cui il bisogno di certezze e punti fermi aumenta notevolmente. Le tradizioni culturali di un paese aiutano molto in questo: essere forti della propria storia, dei propri usi e costumi diviene un formidabile antidoto alla depressione e un’occasione d’evasione che non risolve oggettivamente i problemi, ma di certo contribuisce a mantenere il necessario approccio di fiducia e ottimismo ad essi. La pizza è il simbolo della tradizione gastronomica italiana e il prodotto che fra tutti quelli della nostra cucina professionale ha ricevuto il maggior riconoscimento in Europa. Ma essa è anche terreno di innovazione: se gli ingredienti, prima fra tutti una farina di alta qualità, e la lavorazione dell’impasto sono “intoccabili”, gli strumenti con cui arrivare a quel perfetto prodotto finale sono, invece, in continua evoluzione: l’impastatrice professionale, il forno per pizzeria e altre macchine alimentari complementari sono oggetto di continui miglioramenti e, a volte, anche protagonisti di singolari creazioni. In Puglia, ad esempio, un potente forno per pizzeria a gas, in grado di sfornare 200 pizze l’ora, è stato collocato all’interno di un carrettino ambulante che vende delle originalissime pizze arrotolate, gustabili comodamente per strada. Guardando invece fuori dai nostri confini, e spostandoci anche di un bel po’, vediamo come i forni per pizzeria italiani, in particolare il forno elettrico per pizza, si rivolgano anche a mercati potenziali, come quello sudamericano, particolarmente attento alla gastronomia e alla ristorazione. Qui, in saloni internazionali dedicati ai prodotti e servizi per la gastronomia e per il settore alberghiero, la presenza italiana si è fatta sentire con la presentazione di attrezzature da ristorazione dalla qualità, design e funzionalità largamente apprezzate. I nostri imprenditori a ragione guardano anche all’Argentina come ulteriore terreno fertile per l’economia italiana: un mercato dove la produzione propria nell’attrezzatura da ristorazione non è molto sviluppata e dove pertanto sia il forno per pizzeria, sia gli altri tipi di forni industriali (forno da panificio, forno da pasticceria, ecc) nei diversi modelli (forno statico, forno a convezione, ecc), insieme ad altre macchine alimentari, potrebbero costituire una reale opportunità di business. E ottenuto questo traguardo, il passo per l’espansione magari nei vicini Bolivia, Paraguay, Brasile e Cile non sarebbe poi così lungo…Porsi degli obbiettivi concreti e di ampio respiro è il segreto in tutti i settori e la ristorazione italiana è sicuramente molto attiva da questo punto di vista: nuove tecnologie, nuovi materiali, nuovi design, e alla base di tutto l’indiscussa qualità delle sue attrezzature.

 I forni per pizzeria di Allforfood rappresentano bene questo impegno e sono il simbolo dell’innovazione tecnologica che si mette al servizio di una delle più care tradizioni italiane: la pizza! Provali anche tu, acquistali on line in modo facile su Allforfood.com!