martedì 29 settembre 2015

Grembiule da cuoco: l’elemento più versatile dell’abbigliamento per la ristorazione

Così come per gli utensili della cucina professionale, anche la scelta dell’abbigliamento da chef deve essere effettuata con criterio e con adeguate conoscenze delle sue peculiarità. L’abbigliamento da cuoco è costituito da diversi elementi, tutti di pari importanza, che hanno lo scopo di proteggere durante il lavoro all’interno di una cucina professionale e di migliorare l’aspetto estetico di chi lo utilizza. Uno degli indumenti più versatili che fa parte dell’abbigliamento da cuoco è probabilmente il grembiule, utilizzato tanto nelle trattorie quanto nei ristoranti stellati. grembiuli per cuochiIl grembiule assolve a diverse funzioni, in base alle esigenze e abitudini.
Normalmente viene usato per proteggere la divisa dello chef e non sporcarla eccessivamente, quando si è impegnati in quelle attività in cui vi sono molti rischi di macchiarsi o ungersi oppure quando non si ha un cambio per la sera. A tal fine va indossato appunto sopra la divisa, dalla vita fino alle ginocchia comprese. Il grembiule inoltre può essere usato dalle donne che non hanno un abbigliamento da cuoco specifico o da chi non ha la giacca. A questo proposito, va valutato se acquistare il modello senza la parte superiore o quello intero. Questione di preferenze estetiche e di abitudini. Ovviamente chi cerca un protezione maggiore opterà per il modello intero, ma potrebbe correre il rischio di sentirsi più ingessato nei movimenti.
Altra utile funzione del grembiule da cuoco è quella di poter essere utilizzato, in caso di improvvisa necessità, anche come canovaccio per pulire, ad esempio, un utensile della cucina professionale, il piano di lavoro o per asciugare le mani. In questo caso è ovviamente necessario avere una buona scorta di grembiuli, per poterli cambiare con frequenza, soprattutto se lo staff è numeroso.
abbigliamento ristorazioneInfine una nota sul materiale e il colore:  è fondamentale che sia di un buon cotone, tessuto igienico e di facile manutenzione. Le fibre sintetiche vanno evitate perché potrebbero prendere fuoco facilmente, in caso di scintille, quando si è vicino ai fornelli. Così come per la giacca da cuoco, anche il grembiule dovrebbe essere bianco (ma non è un obbligo), per dare una sensazione di maggiore pulizia, ma soprattutto per avere meno problemi con il lavaggio e per poterlo effettuare a temperature più alte.
Puoi trovare grembiuli, pantaloni, divise da cuoco e molte altre attrezzature alberghiere online su AllForFood.com. Nella sezione dedicata all’hotelleria puoi comporre in pochi passaggi il tuo abbigliamento da cuoco preferito ed acquistarlo con un click ad un prezzo vantaggioso. Scopri subito tutti i modelli disponibili!

mercoledì 23 settembre 2015

I rischi connessi ad una cattiva manutenzione delle cappe aspiranti

L’importanza di effettuare periodici interventi di manutenzione nelle cucine industriali e in tutti quei luoghi in cui vengono somministrati cibi e bevande, non deriva solo dalla volontà di garantire il corretto funzionamento delle attrezzature, ma anche dall’obbligodi rispettare le norme in tema di sicurezza nei luoghi di lavoro e di igiene e sicurezza alimentare. Le cappe aspiranti e gli impianti di aspirazione delle cucine industriali rientrano tra gli elementi più in critici in questo senso.

cucine ristoranteLe cappe aspiranti sono presenti per legge su piani cottura, friggitrici e forni professionali a girarrosto; attrezzature che, a lungo andare, a causa dell’intenso utilizzo quotidiano, potrebbero compromettere l’azione dell’impianto di aspirazione, se non si interviene con una regolare manutenzione. A questo scopo è necessario pulire con frequenza filtri, motori e condotte, nei quali è possibile l’accumulo di notevoli quantità di oli e grassi, nonché la formazione di incrostazioni.
I pericoli che possono essere evitati grazie a ispezioni e bonifiche regolari sono molteplici:  l’accumulo di grassi carbonizzati e viscosi, insieme alle alte temperature che si raggiungono all’interno delle cappe aspiranti, possono aumentare il rischio di incendi, determinato dal gocciolamento degli stessi dalla cappa di aspirazione. I depositi organici che si creano naturalmente sono anche un ottimo substrato per la proliferazione di agenti batterici e muffe che possono risultare dannosi per la salute dell’uomo o contaminare i cibi, oltre ovviamente a generare cattivi odori. I grassi e i detriti aspirati dalle cappe, accumulandosi anche nelle pale giranti dei motori di estrazione, finiscono per rallentare il normale flusso d’aria riducendo le capacità estrattive dell’impianto e aumentando il dispendio energetico. cappe di aspirazioneUna scarsa manutenzione genera un’inevitabile aumento di cattivi odori ,che possono diffondersi dalla zona della cucina del ristorante agli ambienti adiacenti.

Più in generale la bonifica di un impianto di aspirazione di una cucina industriale si rende necessaria nel momento in cui, in seguito ad ispezione, ci si accorga che la quantità di particolato accumulato sia elevata, l’efficienza della cappa aspirante e di tutto l’impianto sia inferiore a quella progettuale o l’impianto sia contaminato.

Su AllForFood trovi tutto il necessario per allestire un impianto di aspirazione efficace ed efficiente nella tua cucina professionale. Nel nostro catalogo è disponibile una vasta offerta di cappe aspiranti, aspiratori cassonati o a torrino e ricambi ed accessori per mantenere il tuo impianto sempre in perfetto stato.

lunedì 21 settembre 2015

Il forno per pizza: sicurezza ed efficienza nelle cucine delle pizzerie

I destinatari dei nostri forni pizza professionali sono pizzerie, ristoranti, bar, hotel, tavole calde, panifici, insomma, la più ampia varietà di attività commerciali che producono e vendono pizza, ma anche pane, focacce e prodotti simili. Se anche tu lavori in questo settore e vuoi dotarti di una attrezzatura da pizzeria professionale, guarda il nostro catalogo on line: abbiamo un assortimento di forni per pizzeria ampio e di qualità, in grado di interpretare e soddisfare la più completa varietà di esigenze e di gusti. Il forno per pizzeria è per noi oggetto di interesse e di impegno da molti anni perché crediamo che la produzione di pizza meriti considerazione e attenzione e l’attività che su questa si incentra possa e debba essere valorizzata attraverso adeguate attrezzature per pizzeria. Abbiamo scelto così di offrire ai nostri clienti solo forni per pizzerie realmente efficienti e funzionali, con la giusta attenzione per un vero rapporto qualità/prezzo.Forno pizza Allforfood Tra la varietà di tipologie e modelli dei nostri forni per pizzerie professionali, potrai scegliere un forno per pizzeria elettrico, oppure optare per un forno pizza a gas: una natura e un funzionamento diverso, ma molti pregi e vantaggi per entrambe le tipologie di forni per pizza, fanno di queste macchine alimentari un’essenziale e irrinunciabile strumento di lavoro per le cucine professionali. E un forno per pizzeria di ultima generazione ha sostituito egregiamente, e perfino superato, il forno da pizzeria a legna: la cottura nei forni per pizzeria industriali di oggi, elettrici o a gas, è altrettanto naturale, grazie a materiali appositamente scelti e a strutture sapientemente realizzate. E con un forno per pizzeria di Allforfood potrai essere tranquillo anche dal lato dei costi di gestione e del rispetto dell’ambiente: tutti i nostri forni per ristorazione (forno per ristorante, forno per panificio, forno per pasticceria, forno per panetteria) garantiscono il risparmio energetico, il rispetto dell’ambiente e la sicurezza degli addetti ai macchinari. In questo clima di completa sicurezza gli operatori della tua cucina professionale potranno dedicarsi in modo efficiente e produttivo alla cottura delle numerose pizze dei clienti, beneficiando anche dell’alto livello tecnologico di queste attrezzature per pizzeria. I nostri forni per pizzeria sono altamente performanti per qualità della cottura, quantità della produzione, velocità di produzione e per dotazioni meccaniche ed elettroniche intelligenti e sofisticate. Con un forno per pizzeria di Allforfood  il controllo dell’operazione da parte dell’addetto è completo e il margine di errore sarà pari a zero.Attrezzature per la pizzeria E poi i nostri forni per pizza, come anche i forni per gastronomia, per pasticceria e panificazione e gli altri forni da ristorazione, sono esteticamente belli e accattivanti, così, se la cucina nel tuo locale è a vista, o vorrai portarvi il tuo affezionato cliente, l’immagine sarà assicurata!  Puoi beneficiare anche tu degli innumerevoli vantaggi che offre un forno per pizzeria professionale di Allforfood. Per farlo subito acquistalo velocemente on line!

venerdì 11 settembre 2015

Consigli per un utilizzo ottimale del girarrosto nelle cucine dei ristoranti

Nelle cucine dei ristoranti trovano posto le attrezzature per la cottura più disparate, a seconda del tipo di offerta che lo chef intende preparare. Normalmente non possono mai mancare cucine a gas, forni e friggitrici professionali, ma il resto delle macchine alimentari come cuocipasta, griglie a pietra lavica, brasiere, girarrosti, ecc. dipenderà proprio dalla tipologia della cucina del ristorante.
girarrosti professionaliIl girarrosto ad esempio, è un’attrezzatura per cucine professionali che viene utilizzata per preparare tagli grandi di carne o polli allo spiedo usando la tecnica di cottura a fuoco indiretto. Non potrà quindi mancare nelle brasserie e nelle bisteccherie, ma anche in alcuni tipi di ristorante e di tavole calde. È particolarmente indicato per arrosti o tagli di carne che richiedono una cottura a lungo termine ad una temperatura di 130 -150 gradi.
Durante l’uso dei girarrosti si dovrebbe porre una teglia, o comunque un raccoglitore, sotto lo spiedo, in modo da non macchiare o ungere il piano cottura con il grasso della carne.
I girarrosti possono essere alimentati con l’elettricità, il gas, la brace o la legna; normalmente il metodo di utilizzo è lo stesso, ma è bene sapere che il forno a legna richiede degli accorgimenti ulteriori. Innanzitutto se si usa la brace viva, bisogna fare attenzione che non faccia la fiamma; inoltre se si vuole aumentare la rapidità di cottura nel forno a legna, è necessario mettere qualcosa per chiudere la bocca del forno in modo che possa trattenere il calore senza dispersioni. Il vantaggio di usare i girarrosti nel forno a legna è quello di assicurare una cottura uniforme della carne, grazie alla riflessione del calore da parte della volta interna.
girarrosto per ristorantiA prescindere dal sistema di alimentazione, non si deve mai alzare il girarrosto dal motore, ma lo spiedo prendendo la parte bassa della struttura; bisogna ricordarsi di togliere la batteria quando non si utilizza lo spiedo elettrico; occorre posizionare una teglia sotto il girarrosto per raccogliere il grasso e infine è necessario ricordare la regola secondo cui maggiore è il diametro del pezzo di carne da preparare, minore deve essere suo il peso, perciò è meglio dividerlo e mettere più pezzi per ripartire il peso sullo spiedo e favorirne la cottura.
AllForFood.com, specializzato nella vendita di attrezzature per la ristorazione, ti offre una vasta scelta di macchine per la cottura nelle cucine dei ristoranti, come cucine a incasso, griglie a pietra lavica, girarrosti, friggitrici, forni professionali e molto altro ancora. Puoi farti consigliare da uno staff cortese e preparato e richiedere un preventivo gratuito.
v