mercoledì 30 dicembre 2015

I fattori di sicurezza nell’abbigliamento per cuochi

Tra le diverse forniture alberghiere utilizzate nelle cucine di ristoranti e hotel, anche l’abbigliamento dei cuochi deve essere scelto nel rispetto di alcune norme di sicurezza. L’incolumità degli operatori del settore è il primo obiettivo da perseguire, ma spesso questo viene sacrificato in favore della moda o del risparmio economico. In realtà la sicurezza rappresenta proprio il punto critico per gli addetti, che potrebbero addirittura mostrare resistenza ad adattare le proprie abitudini, in relazione al grado di rischio dell’ambiente in cui lavorano.
divisa chefTutti i componenti delle divise per la cucina, che lo staff deve indossare durante le normali operazioni di utilizzo e manutenzione delle attrezzature dell’hotel o del ristorante, vanno scelti secondo certe regole. Ecco quindi che ad esempio, vanno evitate le scarpe di plastica, leggere e piene di fori (per far respirare il piede) e va fatto un piccolo investimento per comprare i guanti antitaglio, per le operazioni più rischiose, oppure gli appositi guanti da forno, al posto dei torcioni che, molto spesso, vengo usati come delle presine.
Contrariamente a quanto si crede, le tanto amate ciabattine in plastica sono quanto di più dannoso possa capitare ai piedi di chi le usa. Probabilmente sono più leggere delle calzature con il puntale (attualmente sono in vendita anche modelli molto più pratici e leggeri, con il puntale in sintetico o la tomaia in EPA), ma che succede se si dovesse rovesciare un oggetto pesante oppure il contenuto delle pentole o dei piatti del ristorante sul piede? Inoltre le ciabatte di plastica non permettono l’inserimento dei comodissimi plantari anatomici, ne’ sono dotate di sistemi antiscivolo.
grembiule cuochiAnche i guanti fanno parte dell’abbigliamento dei cuochi e, come per le altre forniture alberghiere, andrebbero scelti in base al loro utilizzo. Per lavare e trattare i bicchieri e i piatti del ristorante sporchi ci si dovrebbe dotare di guanti impermeabili in lattice o nitrile, i guanti antitaglio invece sono la soluzione obbligata durante l’utilizzo di oggetti taglienti, come affettatrici, coltelli, frullatori e così via. I guanti anticalore sono utili per le attrezzature calde, mentre una scorta di guanti monouso in lattice va sempre mantenuta per la preparazione di piatti con ingredienti particolari, come il pesce o la cipolla.
Su AllForFood.com puoi trovare una ricca gamma di abbigliamento per cuochi, divise per cucine di ristoranti e hotel e tante altre forniture alberghiere, indispensabili per l’allestimento di un ambiente di lavoro funzionale e sicuro. Scopri ora il vasto assortimento ed effettua il tuo ordine, comodamente da casa e in pochi click.

martedì 22 dicembre 2015

Come varia l’arredamento del bar in base alla superficie del locale.

Quando si decide di aprire un bar o un’attività similare, prima o poi ci si troverà inevitabilmente di fronte alla scelta del locale da prendere in affitto o da acquistare. La questione riguardo la sua metratura è delicata; è importante ponderare alcuni fattori per non compiere scelte sbagliate, che potrebbero rivelarsi fatali da un punto di vista economico. L’ampiezza del negozio infatti incide su molti altri elementi, primo tra tutti l’acquisto di un arredamento bar adeguato.
È interessante notare come soprattutto molti giovani che vogliono realizzare questo sogno percepiscano l’idea di gestire un locale spazioso come qualcosa di necessario, o comunque dalle maggiori potenzialità, per raggiungere il successo. In realtà un bar di grosse dimensioni comporta ovviamente maggiori costi fissi, sia in termini di affitto che di spese per l’elettricità e la manutenzione. arredo barInoltre è fondamentale fare attenzione che non vengano lasciati degli spazi vuoti all’interno del bar: sarebbe avvilente entrare in un locale e notare che l’arredamento del bar è inadeguato alla dimensione o al servizio  offerto dall’attività commerciale. Se si opta per un negozio ampio, le sedie, gli sgabelli, i tavolini  del bar e gli altri elementi del mobilio devono essere sufficienti ad arredare il bar in tutti i suoi spazi.
Bisogna poi considerare che in Italia esiste una concezione di bar diversa dal resto del mondo; la maggior parte delle volte qui il caffè viene consumato direttamente al banco del bar e anche gli spuntini o le altre consumazioni normalmente hanno una durata media piuttosto breve. Se poi si sta parlando di una tabaccheria o uno snack bar situati in punti di passaggio, come ad esempio davanti alla fermata dell’autobus, ecco che i metri quadrati in più risultato perfettamente inutili. Al contrario sarà sufficiente un locale dalle dimensioni limitate e con un arredamento bar esiguo composto essenzialmente dal banco, da alcuni sgabelli bar e da pochi altri elementi.
Se invece l’idea è quella di aprire una pasticceria (che ad esempio potrebbe avere una grande affluenza durante il weekend) oppure una caffetteria in stile americano, dove i clienti hanno la possibilità di rilassarsi e chiacchierare, chiaramente il discorso cambia e a quel punto diventa un must la decisione di allestire una parte ampia del locale con un arredamento bar adeguato come tavolini, poltroncine e divanetti da bar e magari anche di offrire ai clienti dei servizi complementari come i quotidiani o l’accesso gratuito al wi-fi.
Il consiglio finale quindi è quello di verificare se si ha un budget a disposizione necessario a coprire i costi fissi necessari per un grande bar anche in caso di profitti mensili bassi, controllare se l’ubicazione del locale favorisce o meno la sosta dei clienti durante le consumazioni ed infine optare per un arredamento bar adeguato, evitando di creare quel famigerato ”effetto vuoto” che potrebbe mal disporre il pubblico di passaggio.
Se cerchi consigli su come arredare il tuo bar in maniera vincente, visita AllForFood.com: Puoi contare su uno staff esperto e disponibile ad aiutarti a trovare la soluzione migliore per la tua attività. Contando su un catalogo con più di 30 mila articoli, tra cui elementi di arredo ed attrezzature professionali per bar, potrai allestire la tua attività di ristorazione dalla A alla Z con risparmio e qualità.

lunedì 14 dicembre 2015

Le attrezzature per pizzerie per preparare e conservare gli ingredienti in maniera appropriata

Quando si parla di attrezzature per pizzeria normalmente si pensa subito alle impastatrici, ai forni pizza o ai banchi espositivi, ma esistono molte altre attrezzature, che considerare minori sarebbe sbagliato, perché facilitano molte mansioni svolte in questa attività di ristorazione. Per la preparazione, la conservazione e l’esposizione degli ingredienti vengono chiamate in causa specifiche attrezzature per pizzeria come saladette, tavoli refrigerati, lavaverdure, tagliamozzarella, ecc.
saladette refrigerataLa lavaverdure ad esempio, permette di risparmiare tempo nella preparazione degli alimenti da usare in un secondo momento. Oggi viene usata tanto nelle attività dove c’è grande afflusso di clienti, quanto nelle piccole pizzerie di quartiere, visti anche i costi in trend discendente. La lavaverdure garantisce un lavaggio molto più veloce ed accurato dei vegetali e degli ortaggi rispetto a quello manuale. Esistono diversi modelli di lavaverdure: a immersione con cestello fisso o ribaltabile a nastro e combinato (lavacentrifuga). Il primo è quello più usato nelle cucine di ristoranti di grandi dimensione e alberghi: la verdura viene immessa nella tramoggia; il movimento, che la macchina imprime all'acqua e quindi alla verdura in essa contenuta, stacca tutte le impurità sia dalle verdure a foglia, sia in quelle a ciuffi o a foglie chiuse. Al termine del ciclo, la verdura lavata viene prelevata dalla lavaverdure manualmente oppure è catapultata automaticamente su un carrello raccoglitore. Il secondo modello è più usato nella ristorazione collettiva, per la rapidità e la praticità d'uso: le verdure vengono fatte scorrere su di un nastro in un sistema di lavaggio a circuito chiuso, dove ricevono una serie di getti d'acqua pressurizzati.
Tavoli refrigerati e saladette sono invece attrezzature per pizzeria fondamentali per conservare ed esporre gli alimenti. lavaverdure professionaleSono simili a dei mobili ma in acciaio e servono a conservare i cibi in modo che non possano facilmente deteriorarsi. Il nome deriva dal fatto che sono particolarmente indicate per le insalate che in lingua francese si traduce, appunto, con il termine 'salade'. Solitamente hanno tre sportelli e sono molto robuste. Le saladette refrigerate permettono di conservare gli alimenti e avere sempre prodotti freschi pronti all'uso per realizzare pietanze fredde insalate, antipasti e piatti freddi da preparare sul momento; sono consigliabili in mense, servizi di sala, aree di distribuzione alimentare, in supermercati e aree self service. Sono realizzati in acciaio inossidabile e in acciaio galvanizzato e hanno una temperatura stabile che si aggira tra i 4 e i 10°C.
Visita AllForFood.com per scoprire tutte le attrezzature per pizzeria e ristoranti più importanti per realizzare piatti gustosi, velocizzando i tempi. Tutti le macchine alimentari di AllForFood sono realizzate con materiali di prima qualità per resistere nel tempo, garantendo la massima efficienza.

martedì 8 dicembre 2015

Requisiti di sicurezza delle attrezzature per macelleria

Il lavoro all’interno delle macellerie presenta una serie di rischi strettamente connessi a questo tipo di attività e dovuti all’utilizzo di una serie di specifiche attrezzature per macelleria. La preparazione dei prodotti e la vendita al banco sono solo due delle fasi di lavorazione che avvengono in questo locale, ma sono quelle che richiedono maggior attenzione perché maggiori sono i rischi di incidenti. Durante la preparazione della carne il macellaio utilizza diverse macchine alimentari, potenzialmente pericolose, che fanno parte dell’arredamento della macelleria, tra cui il tritacarne, il cutter, l’impastatrice, l’insaccatrice e i coltelli a mano.insaccatrici macelleria Nella fase di vendita al banco, il macellaio oltre a vendere i prodotti già lavorati, procede ad ulteriori lavorazioni direttamente al banco della macelleria, tra le quali rientrano il taglio a mano delle fettine, la triturazione della carne per preparare macinati o hamburger e così via; in questo caso le attrezzature della macelleria più usate sono le affettatrici, i tritacarne e i coltelli professionali.
Al fine di poter svolgere il proprio lavoro riducendo i rischi al minimo, è bene che le attrezzature e tutto l’arredamento della macelleria siano dotati di certificazione europea, che garantisce la presenza di certe caratteristiche di sicurezza. Il gestore deve comunque fare sempre riferimento al manuale per il corretto utilizzo e per la manutenzione; deve altresì istruire gli operatori affinchè possano lavorare autonomamente in sicurezza.
tritacarne professionaleA prescindere dal particolare accorgimento dettato dagli specifici macchinari, ecco le principali caratteristiche e regole di utilizzo per la maggior parte delle macchine e degli utensili adoperati quotidianamente in macelleria: formare ed informare l’operatore circa il corretto uso delle macchine e delle attrezzature della macelleria, controllare regolarmente l’efficienza dei dispositivi di sicurezza, conservare con cura e avere accesso sempre al libretto delle istruzioni fornito dal produttore, utilizzare sempre i dispositivi di protezione individuale specifici per le macchine alimentari in funzione (come il braccio pressamerce per i tritacarne oppure occhiali di sicurezza, guanti e mascherina per i segaossa).
AllForFood.com, da anni leader nel settore delle attrezzature per la ristorazione e forniture alberghiere, ti offre un vasto catalogo di macchine e arredamento per macelleria: banchi refrigerati, tritacarne, segaossi, affettatrici, insaccatrici e tutti quegli utensili indispensabili per la preparazione delle carni, in completa sicurezza. Visita subito la sezione dedicata ed effettua il tuo acquisto comodamente da casa.

giovedì 3 dicembre 2015

Il forno per panificio, per cuocere un pane dal sapore di una volta con tutta la tecnologia di oggi.

Un forno per panificio professionale non cuoce semplicemente pane, pizza, o focacce, ma ne valorizza ed esalta l’antichissimo e delicato processo di panificazione, fino ad ottenere quel pane tanto profumato e genuino che da sempre è compagno dei nostri cibi. Il forno per panificio è uno strumento fondamentale per le cucine professionali di panifici, panetterie e pizzerie, perché, pur nel suo essere tecnologicamente all’avanguardia, è in grado di far rivivere un sapore antico. La tecnologia che è alla base dei forni per panificio di Allforfood è orientata a valorizzare nel modo ottimale l’energia sprigionata dal fuoco. Sia che tu sia un piccolo artigiano del pane, sia che la tua attività abbia un’organizzazione più ampia e articolata, un forno per panificio professionale ti recherà numerosi e irrinunciabili vantaggi. E se sceglierai uno dei nostri forni professionali per panificazione, avrai una macchina di alta qualità con la certezza di aver fatto un acquisto intelligente e fruttuoso. E non solo, avrai la sicurezza di aver fatto una spesa economicamente vantaggiosa per te e rispettosa dell’ambiente perchè tutte le tipologie di forni industriali che Allforfood vende sono ispirate dal valore concreto del risparmio energetico: il forno per pizzeria, il forno da pasticceria, il forno per ristorante, fino a questo validissimo forno per panificio, sono tutti concepiti per il miglior rendimento con il minor consumo di energia elettrica. Inoltre, con i nostri forni elettrici statici per pasticceria e panificazione potrai avvalerti di un forno da panificio robusto e resistente che, nella camera di cottura, nel piano, nelle resistenze e nel frontale, è interamente composto da acciaio inox. Tale materiale è particolarmente indicato in queste attrezzature per la ristorazione a livello termico, di durata e di pulizia. E poi, la componibilità totale, con la possibilità di inserire camere di cottura di altezze diverse, rende il forno per panificio di Allforfood uno strumento estremamente funzionale per l’efficiente organizzazione del lavoro di una cucina professionale. Prova personalmente questi e molti altri pregi dei nostri forni professionali, per la cottura di squisiti tipi di pane, pizza e focacce. Sul nostro catalogo on line troverai esaurienti specifiche tecniche, perché tu possa conoscere il variegato mondo dei forni per panifici, forni per pasticceria e forni per pizzeria e scegliere con cognizione il forno più adatto a te. E se hai bisogno di un consiglio o vuoi ricevere un preventivo senza impegno, chiama pure il nostro numero verde o inviaci un e mail. Acquista on line uno dei forni professionali per pane di Allforfood, e in poco tempo avrai regalato al tuo panificio uno strumento di lavoro prezioso!