venerdì 30 settembre 2016

Alla scoperta delle caratteristiche tecniche e delle funzionalità dei banchi refrigerati

All’interno di bar, rosticcerie e pizzerie, i banchi refrigerati rientrano tra quelle attrezzature che non possono mancare, dal momento che molti alimenti richiedono di essere conservati a una temperatura diversa da quella ambientale. I banchi refrigerati possono essere posizionati all’interno di cucine professionali, al pari delle altre attrezzature più importanti, quali i forni pizza o gli armadi frigo, oppure direttamente nella sala di servizio, è il caso di bar, tavole calde e rosticcerie.
Conservando i prodotti nelle condizioni ottimali, non soltanto si garantisce la loro integrità fino alla data della scadenza, ma si impedisce anche la proliferazione di germi e batteri. Locali come bar e tavole calde di solito utilizzano banchi refrigerati con vetrine, in modo che il cliente possa vedere tutti i prodotti e scegliere quello desiderato.
Così come per i forni pizza, le friggitrici e le altre macchine alimentari, anche i banchi refrigerati vanno scelti in base ad alcune caratteristiche tecniche, tra cui la dimensione, la funzionalità e la comodità d’uso. Un buon banco refrigerato dovrà essere il più possibile pratico e versatile. A seconda delle esigenze, il banco frigo potrà presentare diverse caratteristiche e funzioni.
banchi pizza Per quanto riguarda la refrigerazione di un retrobanco o un banco, si possono avere combinazioni di armadi neutri-refrigerati oppure solo refrigerati. Gli armadi refrigerati contengono acqua e bibite e non è di fondamentale importanza avere temperature strettamente controllate come nel caso dei banchi alimentari. Nel caso di armadi e vetrine destinate ad alimenti, la refrigerazione sarà ventilata e a controllo costante di umidità, mentre nel caso di bibite e acqua sarà statica.
Un motore inglobato all’interno dell’arredo del banco e del retrobanco, può sviluppare un calore tale da inficiare il raffreddamento stesso che va a produrre con un dispendio energetico maggiore e non economico. Istallare un motore in alloggiamenti esterni alla sala può, inizialmente, comportare spese maggiori, ma, nel divenire del tempo si ha un ammortizzamento di questa spesa in termini di consumo energetico, in fatto di sbrinamenti e di interventi di manutenzione.

AllForFood.com, il maggiore store online di macchine alimentari e forniture alberghiere, ti offre un’ampia scelta di attrezzature per pizzerie, bar e tavole calde: forni pizzeria a gas ed elettrici, banchi refrigerati, impastatrici professionali, friggitrici e molto altro, per allestire con cura la cucina e la sala servizio della tua attività. Chiedi subito un preventivo personalizzato e senza impegno.

venerdì 23 settembre 2016

Cosa serve per allestire al meglio una cucina industriale e rendere più efficiente il lavoro

Le cucine industriali di alberghi, ristoranti, ospedali e comunità sono pensate per consentire un flusso elevato di lavoro. Ciò che distingue una cucina tradizionale da una cucina professionale sono gli spazi a disposizione, le macchine alimentari, le attrezzature, gli utensili e gli arredamenti. Con il passare degli anni le cucine industriali sono diventate degli spazi in cui diversi tipi di attività sono concatenate tra loro: mentre nel passato, preparazione, cottura e distribuzione erano i soli 3 momenti della giornata lavorativa, oggi nella cucina di un ristorante si aggiungono altre operazioni come il sottovuoto, l’abbattimento, la conservazione, la rigenerazione ecc.
cucine professionali Per questo motivo le cucine industriali devono essere progettate e allestite in maniera diversa e più razionale. Bisogna fare in modo che la cucina preveda una distribuzione funzionale al tipo di servizio che richiede il ristorante, una posizione corretta rispetto alla sala, un’area magazzino e dispensa proporzionati alla cucina, un’area carico e scarico merci facilmente accessibile, un impianto di areazione e cappe aspiranti adeguate,  un’area rifiuti accessibile dall’ingresso di servizio.
Anche nella scelta delle attrezzature per la ristorazione (forni professionali, cucine a gas, cuocipasta, ecc.) non bisogna dimenticare i prerequisiti igienici e di sicurezza. Una cucina industriale è un sistema di produzione di alimenti e deve rispettare tutte le regole del gioco: le norme di sicurezza sui luoghi di lavoro, antincendio (se ci sono impianti a gas) e i vari regolamenti di igiene per garantire che il cibo sia sano e salubre. Questo vale dal locale più semplice a quello stellato. Il flusso di produzione, dalle materie prime alla mise en place deve sempre avvenire in modo da evitare l’incrocio tra gli alimenti “sporchi” e quelli “puliti”, pronti per il servizio. Accanto alla linea di preparazione si devono poi prevedere dei mini-sistemi accessori: il lavaggio, il deposito dei detersivi, lo stoccaggio dei rifiuti… forni ristoranteIl tutto in un luogo di lavoro luminoso, facilmente pulibile e sicuro. Per quanto riguarda la dotazione di ogni area, questa dipende da diversi fattori come il numero di coperti, il menù, il tipo di locale, perché la cucina di un ristorante alla carta è molto diversa da quella di un self-service. Per fare un esempio, per una dotazione base dell’area cottura di una cucina industriale, sono sufficienti un sistema per la cottura a immersione (cuoci-pasta e friggitrice), una bistecchiera o brasiera e un forno professionale combinato.

AllForFood.com, negozio online leader nel settore delle attrezzature per la ristorazione e macchine alimentari, ti propone diverse soluzioni per allestire al meglio la cucina del tuo ristorante: cappe aspiranti, forni professionali, cucine a gas, arredamento in acciaio inox, nonché una vasta scelta di utensili e accessori per ristoranti. Puoi effettuare il tuo acquisto comodamente da casa in pochi rapidi passaggi

martedì 20 settembre 2016

Come sono cambiate le forniture per la ristorazione con l’avvento dello standard Gastronorm

Intorno alla metà degli anni sessanta, nelle cucine industriali (ma anche in quelle casalinghe), è entrato un nuovo standard definito Gastronorm, che ha influenzato la produzione di certe attrezzature alberghiere e in particolare degli utensili per cucine professionali, come teglie, vassoi, ripiani, contenitori per alimenti, ecc.  In altri termini, Gastronorm è un sistema di normalizzazione che utilizza dimensioni standard per i recipienti, i vassoi, le macchine e gli altri utensili per cucine professionali.

utensili cucine professionali In linea generale lo standard Gastronorm permette di aggiungere o sostituire i singoli elementi degli impianti, forniti anche da produttori diversi, senza bisogno di adattare lo spazio o rifare gli allacciamenti (sistema modulare) e consente di utilizzare gli stessi materiali per il trasporto, lo stoccaggio, la cottura e la conservazione dei cibi.
Sul fronte della conservazione degli alimenti è possibile usare un contenitore Gastronorm, ad esempio, per le verdure lavate, facile da riporre chiuso in frigorifero usando le guide del frigorifero stesso, senza avere bisogno di supporti aggiuntivi. Inoltre, è possibile averne di diversi, uno sull'altro, col massimo ordine e facilità di estrazione. Ve ne sono di varie altezze e questo permetterebbe di scegliere quello giusto in funzione degli alimenti da conservare.

Per la cottura nei forni professionali, invece, è possibile cuocere un arrosto su una griglia Gastronorm con la possibilità di spostarla direttamente nello scaldavivande o negli abbattitori di temperatura o in frigorifero, senza la necessità di continui cambi. Per il pane, ad esempio, vi è la possibilità di passare la stessa placca dal forno all'armadio di conservazione, ancora senza cambi. Con una teglia gastronorm la sicurezza è garantita ed è possibile utilizzarla per tutti i forni professionali di dimensioni standard.
utensili cucine ristorante Negli ultimi cinquanta anni quindi, le nuove attrezzature alberghiere e le forniture per ristoranti hanno in qualche modo risentito di questa piccola “rivoluzione”, i produttori hanno dovuto adattarsi e hanno modificato la loro offerta per non essere tagliati fuori dal mercato. In definitiva, tutto questo si è tradotto in grandi vantaggi per la ristorazione, in termini di ottimizzazione degli spazi e del lavoro all’interno delle cucine professionali.

Se stai cercando attrezzature alberghiere, abbigliamento per cuochi, utensili per cucine professionali Gastronorm e non solo, sfoglia il catalogo online di AllForFood.com ed effettua il tuo ordine con un click: più di 40 mila articoli suddivisi per categoria e corredati di scheda tecnica per soddisfare qualunque genere di esigenza.

venerdì 16 settembre 2016

La manutenzione dei circuiti refrigeranti nelle celle frigorifere

La maggior parte delle attività di ristorazione e di distribuzione di prodotti alimentari deperibili sa bene qual è il ruolo svolto dalle celle frigo e dai frigoriferi industriali nel delicato processo di conservazione degli alimenti. Al giorno d'oggi, il settore della ristorazione non potrebbe più fare a meno delle celle frigorifere, ma è importante che gli addetti siano a conoscenza delle tecniche di manutenzione e delle conseguenze in caso queste forniture per ristoranti non vengano mantenute efficienti.

espositori refrigerati Il circuito frigorifero è una delle parti più delicate che costituiscono le celle frigo e per questo necessita di una particolare manutenzione.
Avendo la contaminazione del circuito delle gravi conseguenze, è bene avere presente quali siano le cause, quali possano essere i rischi e i lavori di manutenzione da effettuare.

I principali contaminanti sono tre: innanzitutto le particelle di materiale limato e tutti i frammenti non rimossi dopo l'assemblaggio (gocce causate dalla saldatura a fuoco, scorie dovute a saldature e alla lavorazione del metallo) o dovute ad un guasto (rottura di un componente). I circuiti della cella frigorifera devono essere puliti con cura prima che la macchina sia messa in funzione e dopo ogni riparazione. Anche dispositivi quali i filtri devono essere puliti regolarmente.
Il secondo contaminante è rappresentato da aria e gas non condensabili, che causano un aumento anomalo della pressione e della temperatura. E' possibile, soprattutto nei compressori ad ammoniaca, che le valvole del compressore e le "teste" del cilindro si surriscaldino; l'olio del cilindro brucia e forma un deposito e il suo spessore tende ad aumentare. Non essendo più le valvole del compressore a tenuta stagna, si forma una "laminazione" del vapore che altera le prestazioni della macchina e tende ad aumentare la temperatura. E' il motivo per il quale è indispensabile procedere all'eliminazione degli incondensabili non appena si osservino delle anomalie nella pressione o nella temperatura.
celle frigo Infine l’umidità, che è particolarmente dannosa nelle celle frigorifere che utilizzano refrigeranti alogenati.
L'acqua inoltre ha una triplice azione quando si mescola a questi fluidi: forma degli acidi nel refrigerante, del ghiaccio  sulla base delle valvole ad aspirazione, degli idrati che ostruiscono gli orifizi di piccola grandezza (nelle valvole di espansione). Per quanto riguarda gli acidi, essi possono corrodere le pareti interne della cella frigorifera (soprattutto quelle del compressore e del condensatore), i contatti elettrici dello statore dei compressori ermetici, causando un corto circuito. Si comprende dunque quanto sia importante tenere asciutte le parti del frigorifero industriale, date le conseguenze che possono risultare da un montaggio fatto senza la dovuta attenzione o da una riparazione portata a termine senza che il filtro sia stato installato.

Se vuoi saperne di più sul mondo delle attrezzature per la ristorazione e vuoi restare sempre aggiornato sui modelli in commercio, sull’utilizzo e sulla manutenzione, non perdere le news del blog di AllForFood.

mercoledì 14 settembre 2016

Scopri il nuovo sito AllForFood.com sempre più user friendly e ricco nei contenuti

E' online il nuovo sito di AllForFood.com, rinnovato ed ora facilmente accessibile da qualunque dispositivo. Adesso potrai navigare nel sito anche nella versione mobile, ottimizzata per tutti i device (smartphone, tablet, notebook, ecc.), potrai sfogliare il catalogo, richiedere un preventivo gratuito e personalizzato ed effettuare il tuo acquisto con pochi touch, ovunque ti trovi.

STILE RINNOVATO MA QUALITA' DI SEMPRE
AllForFood.com cambia di forma ma non di sostanza, perchè l'obiettivo è sempre quello di proporti le migliori attrezzature per la ristorazione ad un prezzo accessibile, seguendoti e consigliando la soluzione migliore per le tue esigenze.
Il catalogo con più di 40 mila articoli e con oltre il 98% dei prodotti made in Italy, è diviso in tre sezioni per facilitare la ricerca e la navigazione.
Nella sezione dedicata alle attrezzature per la ristorazione puoi trovare migliaia di macchine alimentari per allestire ogni tipo di cucina industriale: dalla cottura professionale alla conservazione dei cibi, dalla lavorazione delle materie prime all'esposizione dei prodotti finiti.
forniture ristorazione
Nella sezione dedicata alle forniture alberghiere sono disponibili articoli che "completano" l'allestimento delle cucine professionali e delle sale di servizio di hotel, ristoranti, pizzerie e bar, come utensili per il servizio, accessori per la pulizia, abbigliamento per la ristorazione e così via.
Nella sezione dell'arredamento per la ristorazione troverai infine diverse soluzioni per arredare con stile e qualità il tuo locale: sedute, tavoli, divanetti, arredo per esterno e tanti altri complementi, selezionati per garantire, allo stesso tempo, una linea estetica gradevole e la massima ergonomia ai tuoi clienti.

Sfoglia il catalogo online, scopri le caratteristiche e le varianti di ogni articolo, grazie alle dettagliate schede tecniche corredate di fotografie, richiedi un preventivo senza impegno o effettua il tuo ordine comodamente da casa. Dal 2007 AllForFood.com serve i professionisti della ristorazione in Italia e nel mondo!